rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022

Milano, arrestato il latitante Antonio Calì: chi è il narcos legato ai Casamonica e alla Camorra. Video

L'uomo, arrestato dalla squadra Mobile della Polizia di Stato, era evaso dai domiciliari nel 2018 manomettendo il braccialetto elettronico per la sorveglianza

Nel 2018 aveva fatto perdere le proprie tracce evadendo dagli arresti domiciliari dopo aver manomesso il braccialetto elettronico per la sorveglianza, dopodiché si era dato alla fuga in Spagna e poi a Milano. Ed è proprio qui, nel capoluogo lombardo, che gli agenti della squadra Mobile della Polizia di Stato hanno arrestato Antonio Calì, latitante accusato a vario titolo di traffico illecito di sostanze stupefacenti e legami con il clan camorristico dei Pagnozzi e la potente famiglia mafiosa romana dei Casamonica.

Calì, che era attivo sin dal 1999 nel commercio di hashish e cocaina della capitale, è stato fermato dopo una lunga attività d’indagine internazionale che ha portato gli investigatori a individuarlo in un appartamento del quartiere Porta Venezia a Milano. Bloccato dagli agenti mentre si apprestava a prendere la metropolitana, Calì non ha opposto resistenza all’arresto, dichiarando semplicemente: “Sono io: Antonio Calì”.

Video popolari

Milano, arrestato il latitante Antonio Calì: chi è il narcos legato ai Casamonica e alla Camorra. Video

MilanoToday è in caricamento