Università Bicocca, dai manganelli al confronto: la cronaca della giornata

E' stata una giornata molto tesa quella trascorsa all'università Bicocca dove martedì 21 novembre è stato inaugurato il nuovo anno accademico. La presenza del ministro per l'Istruzione, Università e Ricerca non poteva non scaldare gli animi degli studenti che si sono presentati fuori dalla struttura chiedendo di poter entrare per un confronto diretto.

Prima la polizia in tenuta antisommossa ha cercato di arginarli, poi i ragazzi hanno approfittato di una porta aperta per forzare l'ultimo blocco ed entrare nell'Aula Magna.

Sono riusciti a parlare, hanno detto a gran voce che "questo modo di fare alternanza scuola lavoro non va bene perché le aziende li sfruttano, perché manca un codice etico, perché non è questo - hanno proseguito - il modo di fare formazione".

Il ministro Fedeli ha poi voluto rispondere ricordando che però altre esperienze sembrano invece essere state positive e che comunque il problema sarà sottoposto al vaglio del ministero.

Tra polemiche e mugugni, alla fine comunque il confronto c'è stato. Ma per i collettivi già non basta: sono tutti pronti a tornare nelle piazze.

Si parla di

Video popolari

Università Bicocca, dai manganelli al confronto: la cronaca della giornata

MilanoToday è in caricamento