rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022

Disabile grave non può frequentare la scuola estiva perché manca l'infermiere

In un istituto di Milano l'ennesimo disservizio ai danni della piccola Roberta Nicoletti. La grave invalidità le dà diritto a un'assistenza infermieristica che tuttavia le viene negata

La grave malattia che l'affligge le dà diritto a un'infermiere che l'assista a scuola per tutta la durata delle lezioni, ma a causa di un sistema sanitario che non funziona il servizio non può essere erogato, e così la piccola Roberta resta fuori dai cancelli del centro estivo. Accade a Milano, in un istituto di via Simone Martini, quartiere Barona, dove la cronica mancanza di infermieri costringe la famiglia della bambina a saltare il lavoro per poterla accudire privatamente a casa.

"In realtà noi caregivers non abbiamo alcun titolo per svolgere compiti da infermiere", spiega il padre di Roberta, Fortunato Nicoletti, mentre aspira la trachea della piccola che rischia di soffocare per dell'acqua che le è andata di traverso. "Lo vedete anche voi cosa può accadere, e se non si interviene in tempo... La legge sull'assistenza domiciliare integrata prevede che Roberta abbia diritto all'infermiere a scuola, ma di fatto il sistema sanitario regionale è pieno di falle e le aziende esterne alle quali si affida per fornire il servizio alle famiglie non riescono a garantire la presenza del personale. Tutto ciò ricade interamente sulle spalle di noi familiari, che vediamo la nostra vita sacrificata perché ai nostri figli viene negato un diritto che è addirittura previsto dalla costituzione".

Roberta, la piccola disabile milanese protagonista di una lunga serie di disservizi

Per la piccola Roberta non è il primo episodio di malasanità, e così i genitori Fortunato e Maria hanno deciso di sporgere denuncia al tribunale di Milano. "Qualcuno di deve prendere la responsabilità di questa situazione. I reclami, gli appelli e le manifestazioni finora sono serviti a poco, perché poi, ogni volta, siamo al punto di partenza, e per tutti noi caregivers sta diventando logorante. Speriamo che almeno la magistratura si muova per far sanare a chi di dovere le falle del sistema sanitario lombardo in materia di assistenza ai disabili gravi e gravissimi".

Video popolari

Disabile grave non può frequentare la scuola estiva perché manca l'infermiere

MilanoToday è in caricamento