Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bonus Covid a infermieri e tecnici: "Una beffa, abbiamo rischiato la vita per 20 euro in più al giorno"

La denuncia arriva dal sindacato Fials che punta il dito sulla tassazione dei premi destinati al personale ospedaliero: "Ci aspettavamo un diverso riconoscimento della categoria"

 

Una vera e propria beffa. Così il sindacato Fials Lombardia giudica il bonus Covid destinato a infermieri, tecnici e personale amministrativo degli ospedali che durante la pandemia hanno contribuito a combattere il Covid-19 nelle corsie dei nosocomi di Milano.

"Ci aspettavamo che quei premi fossero esentasse - spiega il segretario regionale del sindacato Roberto Gentile - Al netto delle imposte, infatti, quello che resta in mano a infermieri e tecnici è poco meno di 20 euro al giorno spalmati su 50 giorni di epidemia. Parliamo di persone che hanno rischiato la vita e che in alcuni casi l'hanno addirittura persa. Da parte delle istituzioni ci aspettavamo tutt'altro".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento