Lo stuprano con una pigna: baby gang di bulli arrestata

Sconcertanti episodi di bullismo sono stati scoperchiati dai carabinieri di Vigevano, guidati dal capitano Rocco Papaleo.

Un ragazzo di 15 anni era stato preso come bersaglio da un gruppo di una decina di coetanei. Gravissimi gli episodi: in un caso, i bulli (tutti di buona famiglia) avevano fatto ubriacare il giovane e poi lo avevano portato in giro come un cane per la città ducale. In un altro caso, lo avevano violentato con una pigna dopo averlo appeso a un ponte a testa in giù.

Dalla riduzione in schiavitù allo stupro, sono vari e gravissimi i reati di cui devono ora rispondere i bulli: quattro di loro sono stati arrestati e si trovano nel carcere minorile Beccaria di Milano, sei di loro sono stati denunciati. Coinvolto anche un tredicenne, non imputabile. La banda è sospettata anche di avere lanciato sassi contro un treno regionale.

Si parla di

Video popolari

Lo stuprano con una pigna: baby gang di bulli arrestata

MilanoToday è in caricamento