Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Atleti italiani di origine straniera uniti contro il razzismo: la campagna social

 

"Lo sport ha un ruolo fondamentale nella lotta contro il razzismo", ne è convinta Najla Aqdeir, 22enne residente a Milano, promessa italiana 'con riserva' dei 3.000 metri siepi, che con altri cinque atleti di origine straniera, in collaborazione con Astoria, ha avviato una campagna social contro il razzismo.

In una nota sulla pagina Facebook di Astoria si legge: "Scendiamo in campo insieme agli atleti, con un video e un bando per promuovere la tolleranza e contrastare la violenza online. Una campagna sociale all’insegna dei valori dell’integrazione".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento