Domenica, 24 Ottobre 2021

Il socialista Goggi ai rom della discarica abusiva di Vaiano Valle: "Lavoriamo insieme per ripulirla"

La proposta 'controcorrente' del candidato sindaco dei 'Socialisti di Milano' per smantellare il deposito illegale di rifiuti a fianco all'insediamento dei nomadi

Una proposta a dir poco "fuori dagli schemi" quella del candidato sindaco dei 'Socialisti di Milano' Giorgio Goggi, che per smantellare la discarica abusiva a fianco al campo rom di Vaiano Valle, piccolo borgo a sud di Milano, ha deciso di "collaborare" proprio con la comunità nomade che ci vive a fianco da più di vent'anni.

"Il ragionamento che abbiamo fatto con i rom - spiega Enzo Biassoni, candidato al Corvetto nella lista di Goggi - è che o questa discarica la smantelliamo oppure prima o poi a loro il Comune li caccia via. Anche noi inizialmente avevamo dei pregiudizi, ma poi abbiamo parlato e abbiamo capito che solo collaborando insieme si riuscirà a risolvere il problema, facendoli diventare una risorsa. Certo, il Comune dovrà stanziare dei finanziamenti, ma qui la manodopera c'è già".

VIDEO. Vaiano Valle, dove c'era la villa dei Ligresti ora solo rifiuti

"Essere qui è la dimostrazione che con spirito di partecipazione si riesce sempre a trovare una soluzione - dichiara il candidato sindaco Goggi - Invece di fare contrapposizioni nette e dure bisogna trovare la capacità di parlare con la gente, capire quali sono i loro problemi, e coinvolgerli nelle cose da fare".

Persino il portavoce della comunità rom di Vaiano Valle accoglie l'idea con entusiasmo e mentre stringe le mani ai due candidati socialisti racconta: "È facile avere pregiudizi sui rom. Certo non siamo tutti santi, ma non bisogna mai giudicare prima di conoscere. La discarica dà fastidio anche a noi che viviamo qui da più di 20 anni, ma se si vuole eliminare bisogna che il Comune sia presente e ci dia una mano per fare questo lavoro".

Video popolari

Il socialista Goggi ai rom della discarica abusiva di Vaiano Valle: "Lavoriamo insieme per ripulirla"

MilanoToday è in caricamento