Giovedì, 23 Settembre 2021

Cannabis davanti alla Regione, Cappato ancora fermato dalla Digos

Marco Cappato stava cedendo 8 dosi di cannabis ad un ragazzo malato provvisto di prescrizione medica quando è intervenuta la Digos che ha sequestrato la sostanza e notificato l'avvio delle indagini a carico dell'esponente radicale.

Non è la prima volta che l'esponente viene fermato in questa "battaglia". 

E' accaduto davanti alla sede del consiglio regionale martedì 27 giugno 2017. L'azione dimostrativa per sensibilizzare l'opinione pubblica e soprattutto le istituzioni locali e nazionali sulla regolarizzazione della cannabis per uso terapeutico. In tal senso, i Radicali hanno presentato una proposta di legge raccogliendo 6 mila firme, proposta che non è stata ancora discussa in aula nonostante i termini per farlo siano scaduti da oltre tredici mesi.

Si parla di

Video popolari

Cannabis davanti alla Regione, Cappato ancora fermato dalla Digos

MilanoToday è in caricamento