rotate-mobile

Covid, la solidarietà dei Carabinieri alla Croce Rossa di Milano: generi e alimenti in dono per i bisognosi

Il gesto di solidarietà dei militari dell'Arma, che mercoledì 22 aprile hanno consegnato alla CRI i generi di prima necessità che saranno redistribuiti ai cittadini bisognosi a causa dell'emergenza Coronavirus

Alimenti e generi di prima necessità donati alla Croce Rossa Italiana per farli redistribuire alle persone in difficoltà a causa dell'emergenza Covid-19.

Il gesto di solidarietà arriva dal nucleo Radiomobile dell'Arma dei Carabinieri, che mercoledì 22 aprile ha consegnato i pacchi dono alla sede milanese della CRI. "L'iniziativa era inizialmente partita da un gruppo di militari che volevano privatamente fare una donazione per le famiglie bisognose in questo periodo difficile - spiega il comandante della Radiomobile Carmine Elefante - Poi l'idea si è allargata sempre più, coinvolgendo anche altri colleghi, e così abbiamo deciso di farla diventare un'iniziativa ufficiale da parte dell'Arma".

"Siamo grati ai Carabinieri - dichiara il presidente della Croce Rossa di Milano Luigi Maraghini Garrone - Ci ha molto colpito il fatto che tutto sia partito da un gruppo di militari che in veste privata hanno voluto dare il via a questa iniziativa. È molto bello che dei cittadini che quotidianamente servono lo Stato abbiano trovato la voglia e il tempo per mettersi al servizio, in veste del tutto personale, anche di chi ha più bisogno in questo momento di emergenza".

Video popolari

MilanoToday è in caricamento