Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Case Aler, riscaldamenti guasti e muffa sui muri: "Anziani e disabili sono al freddo da 15 giorni"

A Milano gli abitanti degli alloggi popolari di via Porpora e via Lulli denunciano: "Termosifoni spenti, ma nessuno interviene"

 

Riscaldamenti guasti, muffa che ricopre le pareti degli appartamenti e continui allagamenti nelle cantine. È quanto denunciano gli abitanti delle case Aler di via Porpora 28, 30 e 32 e via Lulli 43 e 47, a Milano, che da ormai 15 giorni sono al freddo a causa dei termosifoni spenti.

"Una situazione davvero preoccupante - spiegano la presidente del Municipio 3 Caterina Antola e gli inquilini Aler - Qui abitano molti anziani e persone con disabilità, saranno quasi 400 famiglie. Ci sono appartamenti che non hanno del tutto il riscaldamento, altri nei quali va a intermittenza. Non si capisce il perché. Abbiamo chiamato Aler più volte, ma i tecnici non riescono mai a risolvere del tutto il problema, che puntualmente si ripresenta. C'è poi un grande problema con la muffa sulle pareti di molte case. È dovuta alle infiltrazioni d'acqua che arrivano dal pavimento, perché le cantine, ogni volta che piove molto forte, si allagano e la muffa finisce per ricoprire tutti i muri. Aler deve intervenire immediatamente".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento