Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Coronavirus, l'appello di un infermiere milanese: "Non mandateci in guerra a mani nude"

Johnny Valdivia, operatore sanitario di Vermezzo (Milano), si rivolge all'assessore regionale alla Sanità Gallera: "Nelle case di riposo gli infermieri lavorano senza protezioni"

Un accorato appello all'assessore alla sanità regionale Giulio Gallera: "Siamo disposti a dare la vita per questo paese, ma non mandateci in guerra contro il Covid a mani nude".

A lanciarlo è Johnny Valdivia, operatore sanitario di Vermezzo, in provincia di Milano, che in un video pubblicato su Facebook denuncia le gravi condizioni di lavoro in cui molti suoi colleghi sono costretti a lavorare a causa della mancanza di presidi medici di protezione dal Coronavirus.

Video popolari

Coronavirus, l'appello di un infermiere milanese: "Non mandateci in guerra a mani nude"

MilanoToday è in caricamento