Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Fontana chiarisce: "Niente 'ora d'aria' ai bambini, le restrizioni sono ancora in vigore"

Il presidente della Regione Lombardia interviene per spiegare l'equivoco nato dalla circolare del Viminale sulla possibilità di far uscire i più piccoli nonostante l'isolamento per il Coronavirus

 

"Si è trattato di un equivoco con il Ministero, le restrizioni per il Coronavirus restano ed è importante mantenere i comportamenti adottati finora". Così il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana interviene sulla questione della cosiddetta "ora d'aria" ai bambini durante la fase di isolamento per l'emergenza Covid-19.

Il governatore ne ha parlato a conclusione del suo quotidiano intervento trasmesso in diretta su Facebook, spiegando di aver già mandato una lettera di chiarimento ai sindaci: "Ho ribadito che le misure dettate dall'ordinanza non sono cambiate. Si è trattato di una sorta di malinteso con il Ministero. Le restrizioni alla circolazione sono ancora in vigore ed è importante continuare a mantenere i comportamenti che si sono tenuti finora".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento