Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, dal Comune di Milano ecco i PC per le lezioni online ai figli di famiglie meno abbienti

Il sindaco Beppe Sala annuncia su Facebook il piano per fornire agli studenti che non se lo possono permettere il computer con cui seguire le lezioni dei professori

 

Un piano per fornire alle famiglie meno abbienti i computer con i quali far seguire ai propri figli le lezioni online dei professori. Ad annunciarlo è stato mercoledì 25 marzo il sindaco di Milano Beppe Sala, che in un video Facebook ha spiegato l'iniziativa messa in atto in questi giorni di confinamento forzato dall'assessorato all'Istruzione del Comune.

"Molte mamme mi hanno scritto per elogiare il lavoro dei professori che nonostante tutto continuano a garantire l'istruzione dei propri figli - ha spiegato Sala - Purtroppo spesso le difficoltà economiche creano divari sociali, ma in una situazione come questa è inaccettabile che una cosa del genere accada per l'istruzione dei nostri ragazzi. Per questo abbiamo deciso di fare un censimento in modo da individuare le famiglie bisognose degli strumenti informatici necessari a seguire le lezioni online. Ne abbiamo già consegnati 150, ma non ci fermiamo qui".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento