Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, gli allievi della Polizia Locale di Milano in campo per i controlli sulle restrizioni alla circolazione

I nuovi agenti al fianco dei colleghi esperti per verificare documenti e autocertificazioni dei milanesi ancora in strada nonostante l'ordinanza regionale sul Coronavirus

 

Come già accaduto per il personale sanitario, anche gli allievi della Polizia Locale entrano in servizio prematuramente, bruciando i tempi della normale formazione per effettuare i controlli sull'ordinanza regionale Covid-19.

Accade a Milano, dove 62 neo agenti - 47 uomini e 15 donne - sono scesi in campo lunedì 6 aprile con i colleghi più esperti per affiancarli nel pattugliamento delle strade del capoluogo lombardo.

Armati di paletta e mascherina, i nuovi Ghisa hanno effettuato per tutto il giorno controlli sui veicoli in transito e sui documenti dei pedoni ancora in circolazione, verificando la validità di autocertificazioni e movitazioni che consento di uscire nonostante le restrizioni imposte dall'ordinanza che impone l'isolamento per fermare il diffondersi del Coronavirus in Lombardia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento