Armi e parrucche in un garage a Bovisio, era il covo di una banda

Mitra, fucili d'assalto, pistole, munizioni e parrucche: in stile Arancia Meccanica, era tutto nascosto in un box in via Ticino a Bovisio Masciago in provincia di Monza.

Si tratta molto probabilmente del covo di una famosa gang di rapinatori smantellata nel 2005 dai militari di Monza, la banda del Burgman. Il garage, stando alle indagini, è riconducibile ad uno dei membri dell'organizzazione, attualmente detenuto al carcere di Opera (Milano).

Per l'uomo, un italiano di 41 anni, è arrivato un deferimento per detenzione di armi e munizioni comuni e da guerra. A condurre i carabinieri nella base logistica dei banditi è stata un'informazione in base alla quale i militari hanno scoperto che un uomo, attualmente colpito da una grave malattia, in passato avrebbe fatto da prestanome per l'acquisto di alcuni garage“

Si parla di

Video popolari

Armi e parrucche in un garage a Bovisio, era il covo di una banda

MilanoToday è in caricamento