Milano, migrante precipita dal tetto del Cpr. Il video choc: "Non chiamate nemmeno un medico"

Il filmato, girato di nascosto da uno degli ospiti del centro di permanenza e rimpatrio, ritrae il richiedente asilo steso a terra dopo la caduta

Grida e accuse alle guardie del centro, mentre al di là delle sbarre si intravede un migrante steso a terra dopo essere precipitato dal tetto. È il contenuto del video choc realizzato di nascosto da un ospite del Cpr di via Corelli, a Milano, e che denuncia per l'ennesima volta le condizioni dei profughi all'interno della struttura.

Nel filmato è chiaramente visibile il profugo steso a terra che riceve cure da un'infermiera, mentre gli altri migranti inveiscono nei confronti della guardie del Cpr gridando "Ci trattate come i cani, non chiamate nemmeno un medico". Il video è stato reso pubblico dalla rete "NoCpr - Mai più lager".

Si parla di

Video popolari

Milano, migrante precipita dal tetto del Cpr. Il video choc: "Non chiamate nemmeno un medico"

MilanoToday è in caricamento