Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Cibo coi vermi, docce rotte e bagni senza porte: l'Sos da dentro il Cpr. Video

Le immagini girate da alcuni degli ospiti del Cpr di via Corelli

Bagni senza porte, "aperti" a tutti. Cibo ai limiti del mangiabile, gettato dagli stessi ospiti come forma di protesta. Docce "aperte" e, spesso, non funzionanti. Sono le condizioni del Cpr di via Corelli, il centro di permanenza per il rimpatrio di Milano, già più volte teatro di rivolte e proteste degli immigrati che si trovano all'interno in attesa di essere rimandanti nel loro Paese d'origine. 

MilanoToday ha ricevuto nelle scorse ore delle immagini girate all'interno della struttura, solitamente inaccessabile. L'uomo che ha girato i video racconta le condizioni di vita nel centro, definendole disumane e non degne di un paese civile. 

La clip mostra una vaschetta di insalata "con i vermi dentro" - dice l'ospite del Cpr -, i bagni senza porta e le docce che non funzionano. "Chiediamo che le autorità vedano com'è gestito questo Cpr", l'appello del ragazzo e degli altri che si trovano con lui nel centro, fermati perché senza documenti e prossimi al rimpatrio. 

Le immagini.

Si parla di

Video popolari

Cibo coi vermi, docce rotte e bagni senza porte: l'Sos da dentro il Cpr. Video

MilanoToday è in caricamento