Sesto, crolla in strada il quinto piano del palazzo dilaniato dall'esplosione: il video

È crollato poco prima di mezzogiorno una parte del quinto piano del palazzo di via Oslavia a Sesto San Giovanni che all'alba di domenica 14 gennaio era stato dilaniato da una esplosione. Il tetto pericolante della struttura è rovinato in strada; il fatto non avrebbe causato nessun ferito, secondo le prime informazioni confermate dall'azienda regionale di emergenza urgenza.

Esplosione appartamento Sesto (foto B&V Photographers)

Al momento del crollo, secondo quanto riferito da fonti in loco, una squadra di vigili del fuoco e un funzionario erano all'interno della struttura per quantificare i danni, ma dopo aver udito diversi scricchiolii sono riusciti a scappare senza essere travolti dai calcinacci. L'area attorno al palazzo è transennata, sul posto ci sono, in prevenzione, le ambulanze del 118 e il nucleo Usar dei vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, unità specializzata nella ricerca di persone sotto le macerie. L'area è a rischio crolli.

Le immagini del palazzo dilaniato

La deflagrazione è avvenuta intorno alle 5 del mattino in un'abitazione al quinto e ultimo piano della palazzina. Quando, secondo una prima ricostruzione, l'appartamento di un uomo di 73 anni si sarebbe saturato di gas, forse per un malfunzionamento della caldaia; l'esplosione sarebbe stata innescata dall'accensione di una lampadina.

Esplosione a Sesto (foto Vvf)

Due nuclei famigliari coinvolti per un totale di sei feriti. Un uomo di 73 anni è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda con ustioni di secondo grado; sembrano meno preoccupanti, invece, le condizioni degli altri feriti, tra cui un bimbo di 9 anni, accompagnati in codice giallo nei pronto soccorso del San Raffaele e Niguarda.

Video popolari

MilanoToday è in caricamento