Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ponte sulla Valassina: il momento del crollo in un video

 

Anas ha diffuso il video del crollo del ponte sulla Valassina all'altezza di Annone Brianza, avvenuto nel pomeriggio di venerdì 28 ottobre.

Come si vede dalle immagini, il ponte sembra già "pericolante" prima del crollo, al passaggio del Tir che, come si è poi saputo, trasportava materiale speciale e il cui carico era parecchio pesante. Il Tir, cadendo nel vuoto, ha schiacciato alcune automobili: un uomo ha perso la vita e cinque persone, tra cui tre bambini, sono rimaste ferite.

E' poi iniziato il "rimpallo delle responsabilità": un cantoniere di Anas, alle 14, aveva avvertito che stavano cadendo calcinacci. Stando ad Anas, l'azienda che si occupa di strade aveva comunicato alla Provincia di Lecco la necessità di chiudere la Valassina per sicurezza. Ma dalla Provincia avrebbero risposto di volere una richiesta "formale", che significa una verifica visiva da parte di un capo cantoniere. E proprio mentre il funzionario di Anas si recava sul posto per la "verifica visiva", il ponte è crollato.

La Provincia ha però replicato che l'avviso di Anas non era "così chiaro" sulla necessità di chiudere la strada e che, comunque, Anas avrebbe l'autorità di chiudere strade senza chiedere il permesso ad altri enti in caso di necessità imminente.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento