Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultimo saluto a Philippe Daverio, la moglie Elena: "Aveva ancora tantissimi progetti da realizzare"

Camera ardente alla Pinacoteca di Brera per il critico d'arte scomparso mercoledì 2 settembre a Milano

 

Non poteva che essere allestita alla Pinacoteca di Brera la camera ardente di Philippe Daverio, il critico e storico dell'arte morto mercoledì 2 settembre a Milano.

Decine le persone in coda per rendergli omaggio sin dalle 9 del mattino. Tra loro anche la moglie Elena, che ricorda: "Aveva un carattere fortissimo. Non so quante volte abbiamo litigato, ma era anche molto generoso con tutti e aveva ancora tantissimi progetti ai quali stava lavorando".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento