Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, degrado e abbandono nella case Aler di via Lulli 30: "Qui ci cadono i tetti in testa"

La denuncia della consigliera PD Carmela Rozza sullo stato di abbandono e degrado dello stabile a pochi passi da piazzale Loreto: "Ci sono pezzi di tetto che cadono in testa alla gente"

 

Intonaci, ponteggi e addirittura calcinacci che cadono dai tetti. È lo stato di degrado e abbandono delle case Aler di via Lulli 30, in zona Loreto, dove un intero palazzo sembra star cadendo a pezzi. A denunciarlo è la consigliera regionale del PD Carmela Rozza, che in un video mostra le condizioni dell'immobile gestito dalla società di edilizia popolare di Regione Lombardia.

"Mentre i due palazzi a fianco sono stati rimessi a nuovo - spiega nel filmato la consigliera - al civico 30 la situazione è di totale degrado. Le scale cadono a pezzi, così come gli intonaci delle facciate e i tetti. Nonostante questo Regione Lombardia non muove un dito e i residenti si sentono abbandonati".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento