Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Navigli, il degrado e la denuncia: "Spacciatori nelle cantine, abusivismo fuori controllo"

 

Continua il viaggio di Carmela Rozza, consigliera regionale del Partito Democratico, nei quartieri popolari di Milano. In un video diffuso sulla pagina Facebook del gruppo lombardo del partito, la Rozza ha denunciato "l'abusivismo fuori controllo" in zone come quella dei Navigli. In particolare, la consigliera ha ripreso le condizioni di via Pichi e via Borsi, dove si trovano caseggiati Aler. 

“Muri scrostati, immondizia, palazzi abbandonati e occupati abusivamente. Seminterrati e ex laboratori diventati rifugio per gli spacciatori. Il degrado si è impossessato di una delle zone centrali di Milano", ha dichiarato la consigliera: "Quello che si vede non è degno di una città come Milano". 

Il senso di impunità si percepisce appena dentro ad uno dei cortili, dove sono state parcheggiate automobili in sosta vietata da parte degli occupanti abusivi degli appartamenti. A Milano, ad un passo dai Navigli, un quartiere chiede di essere sostenuto e aiutato, magari cominciando dal servizio di portierato, che non è sempre presente. E che sarebbe quantomeno un minimo presidio per garantire un livello suffciente di decoro. 

Lorenteggio, tabaccaio denuncia ‘degrado della via’: “Topi ovunque"

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento