Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le immagini del ponte demolito dalle ruspe sulla Milano-Meda

Le operazioni

 

Le ruspe in azione e il ponte che si sgretola manovra dopo manovra, svanendo dentro una nuvola di polvere e detriti. Si è conclusa con successo la demolizione del manufatto numero 10 in via Maestri del Lavoro a Bovisio Masciago. Il ponte sulla Milano-Meda è stato smantellato nella notte nell'ambito di un intervento programmato relativo alle manutenzioni del programma 'Ponti Sicuri' della provincia di Monza e Brianza.

La ditta incaricata da Cal - la società che ha preso in consegna il ponte - ha concluso la demolizione delle campate e della pila centrale durante la nottata di domenica 28 marzo e sono in corso le operaizoni di rimozione dei detriti. Il tratto tra Bovisio Masciago e Binzago, informano dalla provincia, ha già riaperto dopo la fine delle operazioni.

Le demolizione del ponte: il programma

Terminato l’abbattimento in notturna, nella mattinata di domenica si è proceduto alla rimozione dei detriti, all’asportazione del letto in sabbia e dei teli in geo-tessuto, alla smobilitazione delle recinzioni di cantiere e alla pulizia delle carreggiate ascendente e discendente della SP ex SS n. 35, in modo da assicurare la riapertura al traffico della strada entro massimo le ore 05:00 di lunedì 29/03/2021. Il tratto è stato riaperto alla circolazione veicolare nel primo pomeriggio di domenica.

Da lunedì 29/03/2021, per circa altri 10 gg, si procederà all’ulteriore frantumazione dei blocchi di macerie accatastati nel terreno adiacente al campo base di via Maestri del Lavoro, al conferimento dei resti a discarica autorizzata ed alla pulizia dell’area. Inoltre, alla sommità delle due spalle poste ai due imbocchi al ponte su via Maestri del Lavoro, non oggetto di abbattimento, verranno installate recinzioni e cancelli metallici, per assicurare protezione contro la caduta dall’alto e la sicurezza del traffico sottostante.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento