Migliaia di docenti rischiano il posto, sono i diplomati magistrali. Ecco perché

Oltre 60 mila docenti a rischio licenziamento in tutta Italia, più di duemila solo in Lombardia. Sono i diplomati magistrali, molti di loro hanno retto le sorti delle scuole con 15-20 anni di precariato ma il Consiglio di Stato, lo scorso dicembre, ha deciso che i maestri e le maestre in possesso di un diploma magistrale conseguito entro il 2001/2002 non potranno essere inseriti nella graduatoria ad esaurimento, quella che consente poi l’accesso al ruolo, ma soltanto nelle graduatorie di istituto, quelle utilizzate per le supplenze annuali e temporanee. Si apre così, di fatto, la porta del licenziamento.

Lucia Donat Cattin, docente e componente USB Scuola Milano, ci spiega nel dettaglio come si è arrivati a questo punto.

Si parla di

Video popolari

Migliaia di docenti rischiano il posto, sono i diplomati magistrali. Ecco perché

MilanoToday è in caricamento