rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022

Nidi, gli educatori di sostegno precari: "Ci pagano 6 euro all'ora per seguire 3-4 bimbi alla volta"

Il personale delle scuole d'infanzia protesta davanti al Comune di Milano chiedendo l'adeguamento del contratto

Adeguamento del contratto e reinternalizzazione delle assunzioni. A chiederlo sono gli educatori e le educatrici di sostegno precari dei nidi d'infanzia, che giovedì 4 giugno hanno manifestato davanti al Comune di Milano.

"Siamo stanchi di dover lavorare attraverso le cooperative che vincono gli appalti dell'Amministrazione comunale - spiegano i manifestanti - Per noi il trattamento economico è sempre sfavorevole rispetto ai colleghi assunti direttamente dal Comune. Prendiamo 6 euro all'ora e spesso dobbiamo seguire 3-4 bambini, alcuni anche con disabilità serie. Come possiamo garantire loro un sostegno lavorando a queste condizioni?".

Video popolari

Nidi, gli educatori di sostegno precari: "Ci pagano 6 euro all'ora per seguire 3-4 bimbi alla volta"

MilanoToday è in caricamento