Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scherzo de "Le Iene": Fedez in lacrime | VIDEO

Fedez nella rete de “Le Iene” e dell’amico e socio J-Ax. 

Il rapper milanese e l’inviato del programma di Italia 1, Matteo Viviani, hanno infatti fatto credere al giovane cantante meneghino di essere coinvolto in un’inchiesta della magistratura sul secondary ticketing con il loro produttore, Clemente Zard, che aveva venduto illegalmente ai bagarini on line i biglietti dei concerti. 

Risultato? La richiesta di comparire in Questura - confermata anche dall’avvocato di Fedez, complice de Le Iene - e il rischio di suonare in palazzetti mezzi vuoti dopo il sequestro dei biglietti ceduti illegalmente. 

A rendere il tutto più credibile per il povero Fedez c’hanno pensato sua madre - anche lei complice - e proprio l’amico J-Ax, che per tutto il tempo non ha fatto che ripetere “Io non ci sto dentro”. 

Il momento della verità è arrivato quando Viviani ha mostrato a Fedez chi fosse l’autore della denuncia e sullo schermo del cellulare è apparso proprio Ax. A quel punto il rapper - inconsolabile - è scoppiato in un lungo pianto a dirotto, lasciandosi andare ad un liberatorio “Siete delle merde” rivolto a Le Iene e all’amico. 

Lo stesso Fedez alla fine, ormai tranquillo, ha ammesso: “Sono proprio un boccalone”. E poi, una volta in studio, ha sottolineato: “Comunque questo vuol dire che ci tengo ad essere onesto e a fare le cose per bene”. 

Si parla di

Video popolari

Scherzo de "Le Iene": Fedez in lacrime | VIDEO

MilanoToday è in caricamento