rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023

Tifosi del Marocco in festa a Milano: danni in Gae Aulenti, spaccati sedie e tavoli. Video

Le immagini postate sui social. Salvini: "Mi auguro che ripaghino i danni"

Sedie e tavolini presi a calci, ribaltati e lanciati verso lo schermo. Fumogeni gettati in aria, rifiuti fatti volare da un lato all'altro della piazza. Scene che arrivano da Gae Aulenti, sotto i grattacieli di Porta Nuova, dove martedì sera è esplosa la festa dei tifosi del Marocco per la storica qualificazione ai quarti di finale del Mondiale, conquistata grazie alla vittoria per 3-0 con la Spagna ai rigori. 

Se in corso Buenos Aires - letteralmente invaso da oltre mille marocchini - tutto è filato liscio, salvo qualche disagio per il traffico, in piazza Gae Aulenti qualcuno si è lasciato prendere la mano. Circa 300 persone, come ha spiegato la Questura, si erano radunate lì per seguire la partita sul maxischermo messo a disposizione dall'inizio della competizione dal consolato del Qatar. 

Al fischo finale la gioia si è trasformata in vandalismo, con gli arredi e lo stesso schermo presi di mira dai tifosi. Il video è stato condiviso sui social dal ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, milanese doc, che ha commentato: "Il Marocco elimina la Spagna, così 'festeggiano' a Milano… Mi auguro che i responsabili vengano identificati e ripaghino tutti i danni". 
 

Si parla di

Video popolari

Tifosi del Marocco in festa a Milano: danni in Gae Aulenti, spaccati sedie e tavoli. Video

MilanoToday è in caricamento