Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, bagarre in aula contro Fontana e Moratti. Usuelli in ginocchio (+Europa)

Il consigliere di +Europa Michele Usuelli si inginocchia davanti al banco del presidente con una ciotola per le offerte, la Lega risponde con cori da stadio: "Andate a lavorare"

 

Cori da stadio dai banchi della Lega e il consigliere di +Europa Usuelli che si inginocchia provocatoriamente davanti al banco del presidente Fontana con un piattino per le offerte. È bagarre in aula al consiglio regionale di martedì 26 gennaio, scandito dalle contestazioni delle opposizioni unite contro la Giunta alla guida della Lombardia e dalle risposte della maggioranza, compatta in difesa del Governatore e di Letizia Moratti.

A iniziare "le danze" è il Pd, che regala al Governatore un pallottoliere alludendo al pasticcio sui numeri del Covid che hanno fatto finire la regione in zona rossa invece che arancione. La protesta si infiamma quando lo stesso Fontana cerca nuovamente di giustificare il disguido sui dati del Coronavirus spediti al ministero della Salute. Durante la seduta il consigliere regionale di +Europa Michele Usuelli resta inginocchiato provocatoriamente con un piattino per le offerte davanti al banco in cui siedono il presidente Attilio Fontana e la vicepresidente Letizia Moratti. Usuelli è stato dopo poco allontanato dall'aula tra gli applausi e le grida, mentre dai banchi della Lega veniva scandito un "Andate a lavorare" gridato a mo' di coro da stadio.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento