Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, Fontana: "Ho ufficializzato il ricorso contro la zona rossa. Secondo i dati siamo arancioni"

Il presidente della Lombardia formalizza la richiesta di revisione dei parametri che hanno fatto tornare la regione nella fascia di rischio più alta per il Covid-19

 

La Regione fa ufficialmente ricorso contro la decisione del ministro della Salute Speranza di far tornare la Lombardia zona rossa. Ad annunciarlo è stato in una breve conferenza stampa il governatore Attilio Fontana, che ha motivato la decisione con un errata interpretazione dei dati epidemiologici sul Covid-19 da parte del ministero.

"Abbiamo impugnato i criteri con cui vengono dettate le classificazioni delle regioni - ha spiegato Fontana - Questi criteri fanno riferimento agli scenari di rischio e non all'incidenza dei nuovi casi nelle strutture ospedaliere. È un criterio che era già stato chiesto di rivedere durante la Conferenza Stato-Regioni. Secondo la nostra interpretazione dei dati la Lombardia è da zona arancione e non rossa".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento