Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Milano, Fridays for future contro il Black Friday Amazon: "Finanziano i negazionisti dei cambiamenti climatici"

Invasione pacifica degli attivisti milanesi per il clima che hanno protestato davanti alla sede della multinazionale fingendosi membri del cda

 

Un finto consiglio d'amministrazione per denunciare il contributo che la multinazionale dà all'inquinamento globale. È la protesta inscenata da Frydays for future Milano, che mercoledì 27 novembre ha protestato davanti alla sede di Amazon mettendo in scena con alcuni attori un cda fittizio per denunciare non solo il precariato all'interno dell'azienda, ma anche il contributo, in termini di emissioni nocive, del trasporto merci su strada del quale Amazon si serve per le sue consegne in tutto il mondo.

"Non è tutto - spiega l'attivista Jacopo Ciccoianni - Sappiamo che la multinazionale finanzia anche cene di gruppi negazionisti che sostengono che i cambiamenti climatici non esistano, gruppi che sono molto vicini a quello che è il più grande negazionista di tutto il pianeta: il presidente Usa Donald Trump".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento