Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, oltre 20mila studenti al quarto sciopero globale per il clima di Fridays for future

Un fiume di studenti ha sfilato in corteo da largo Cairoli fino a Porta Venezia al grido di "Oggi a scuola non ci andiamo, scendiamo in piazza e manifestiamo"

 

Erano oltre 20mila gli studenti che venerdì 29 novembre sono scesi in strada per il quarto sciopero globale per il clima indetto da Fridays for future. I ragazzi, accompagnati anche da numerosi adulti entusiasti di manifestare per il clima, hanno sfilato in corteo da largo Cairoli fino a Porta Venezia, rivendicando le ragioni ambientaliste contro le politiche dei governi in materia di riscaldamento globale e cambiamenti climatici.

"Oggi guardacaso lo sciopero cade nello stesso giorno del Black Friday - spiega Sergio Marchese, attivista di Fridays for future - Quest'evento è il simbolo del consumismo sfrenato che sta distruggendo il nostro pianeta e dobbiamo combatterlo. Persino l'amministrazione Comunale si fa bella regalando borracce e partecipando ai cortei per farsi i selfie con gli studenti, ma poi svende la città alle multinazionali".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento