rotate-mobile

Milano, maxi frode da 20 milioni di euro nel settore delle pulizie alberghiere

Nei guai un imprenditore a capo di una serie di società che ricevevano appalti da grandi catene di hotel in tutta Italia

È stata ribattezzata “Dirty Cleanings” l’operazione della Guardia di Finanza di Milano che ha portato al sequestro di oltre 20 milioni di euro nei confronti di diverse società operanti nel settore delle pulizie presso importanti catene alberghiere.

In particolare le Fiamme Gialle avrebbero scoperto una serie di società, tutte riconducibili al medesimo imprenditore, mediante le quali i titolari degli appalti assumevano manodopera eludendo poi il versamento dell’IVA e dei contributi previdenziali. In queste ore sono in corso anche perquisizioni nei confronti di numerosi soggetti accusati di falsa fatturazione nelle province di Roma, Vicenza, Padova, Perugia, Como, Genova, Fermo, Firenze, Brescia e Sondrio.

Video popolari

MilanoToday è in caricamento