Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, fumogeni in Darsena per Dax e Carlo Giuliani: il flashmob di "LiberAzione Milano"

Manifestazione per ricordare il giovane bresciano ucciso nel 2003 da alcuni neo fascisti, e il militante Carlo Giuliani, morto nel 2001 durante il G8 di Genova per un colpo sparato dal Carabiniere ausiliario Mario Placanica

 

Fumogeni e cori alla Darsena di Milano, dove sabato 13 marzo gli attivisti della sigla "LiberAzione Milano" hanno manifestato in ricordo di Davide Cesare, detto Dax, e Carlo Giuliani: il primo militante ancifascista accoltellato per rappresaglia proprio il 13 marzo del 2003 in via Brioschi da alcuni neo fascisti, il secondo ucciso da un colpo di pistola sparato dal Carabiniere ausiliario Mario Placanica durante i drammatici scontri al G8 di Genova nel 2001.

"Non dimentichiamoci di chi ha dato la propria vita per la nostra libertà - dichiara LiberAzione Milano in un comunicato -  Stiamo attraversando una fase storica complessa e senza precedenti, rinunciando a quello che ci è più caro: stare insieme, fare aggregazione e stare in strada per dare voce e forma alle nostre idee, proiettate verso un mondo migliore. Oggi la Darsena tornerà un luogo liberato, con la speranza e la consapevolezza di doverci riconquistare tutto, metro dopo metro".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento