Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Furti in casa, 9 arresti. I carabinieri setacciano il campo rom di Monte Bisbino

 

Sette persone sono state arrestate (e due sono tuttora ricercate) per furto aggravato e ricettazione. Erano "specializzati" in furti in appartamenti. Le ordinanze sono state eseguite dai carabinieri della compagnia Duomo, che hanno contestualmente eseguito un controllo straordinario nel campo rom di via Monte Bisbino, a Milano, vicino al confine con Baranzate, dove sospettavano si nascondessero alcuni dei membri della banda.

Uno degli arrestati si trovava già in carcere a Roma, ritenuto tra i responsabili dell'omicidio di una 90enne a Montesacro durante una rapina. I carabinieri hanno ricostruito i movimenti della banda dopo essere riusciti a identificare il cellulare di uno dei malviventi.

I colpi erano curati in modo maniacale: i ladri scappavano passando dai caseggiati vicini a quelli dei furti, transitando da tetti e balconi, riuscendo così a non farsi trovare sul luogo del delitto. Erano anche fortemente specializzati: c'era l'acrobata, il "cassafortaro" e lo "strisciatore", che aveva il compito di non far scattare gli allarmi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento