Palazzo Marino si fa arancione per le bambine e le ragazze del mondo

In occasione della Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze il palazzo comunale si è illuminato di arancione. Temi di grande attenzione rimangono quelli legati alla lotta contro i matrimoni precoci, le violenze sulle bambine, le disuguaglianze di genere.

Nella giornata di mercoledì 11 ottobre l'UNICEF invita tutti a indossare qualcosa di arancione in segno di solidarietà. Secondo le stime più recenti si è calcolato che oltre il 40% delle donne di età compresa tra i 20 e i 49 anni si sono sposate minorenni, mentre nella fascia compresa tra i 20 e i 24 anni una donna su tre si è sposata prima di aver compiuto i 15 anni.

Quasi sempre si tratta di matrimonio combinati, forzati, imposti dalle famiglie o a seguito di una vera e propria compravendita delle bambine con uomini facoltosi.

Una piaga che investe non solo i paesi più poveri e che costringe l'UNICEF a mantenere sempre accesi i riflettori.

Si parla di

Video popolari

Palazzo Marino si fa arancione per le bambine e le ragazze del mondo

MilanoToday è in caricamento