Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano ricorda le vittime del terrorismo e delle stragi con i ragazzi delle scuole

 

Si è celebrato mercoledì 9 maggio il "Giorno della memoria dedicato alle vittime del terrorismo e delle stragi". Nel ribadire il proprio impegno contro ogni forma di violenza, sopruso e terrore e per ricordare chi ha perso la vita in attentati di questa matrice, nell'ambito dell'iniziativa "Milano è memoria", il Comune ha organizzato, insieme all'Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell'Eversione contro l'ordinamento democratico dello Stato e all'Associazione Familiari Vittime della Strage di Piazza Fontana, due appuntamenti: la santa messa presso la chiesa San Fedele e un incontro tra rappresentanti delle istituzioni e familiari delle vittime alla presenza, tra gli altri, del vicesindaco Anna Scavuzzo. In sala c'erano oltre 100 ragazze e ragazzi dell'IIS Varalli e del liceo Virgilio: "La loro presenza dà un senso diverso a questa giornata", ha detto il vicesindaco.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento