Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

H&M chiude i negozi di Milano, i lavoratori trasferiti ad Ancona, Mantova e Lecco: "Non ci stiamo"

La protesta dei dipendenti del gruppo di moda che ha deciso di abbandonare il capoluogo lombardo dopo la crisi post Covid

 

"Non ci stiamo, questi ricollocamenti ci danneggiano". Così i lavoratori di H&M hanno protestato giovedì 9 luglio davanti alla sede della nota casa di moda e abbigliamento, chiedendo all'azienda un passo indietro sui trasferimenti previsti dopo la decisione di chiudere i negozi di Milano.

"Vergogna. Le località previste per i trasferimenti del personale sono improponibili", - gridano i lavoratori puntando il dito contro i ricollocamenti ad Ancona, Lecco, Mantova e Vigevano.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento