Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milan, Ibra a Linate con l'aereo privato: "Farò saltare San Siro", tifosi in delirio. Video

Ecco le prime immagini della seconda vita di Zlatan in rossonero. Le sue parole. Video

 

Ecco i primi attimi della seconda vita rossonera di Zlatan Ibrahimovic. Giovedì mattina, l'attaccante svedese - che ha appena (ri)abbracciato la causa milanista - è atterrato alle 11.35 a Linate con un volo privato che lo ha portato in Italia dalla Svezia, dove ha festeggiato il Capodanno in compagnia della famiglia. 

Zlatan è stato accolto dal dirigente Zvomir Boban ed è poi salito in auto verso la Madonnina, dove ha sostenuto le visite mediche. Non solo Boban, però. Perché ad accogliere l'attaccante - che ha promesso di voler dare una svolta alla stagione rossonera - c'erano anche oltre cento tifosi che hanno bloccato la macchina per tributare a Ibra il loro benvenuto. 

"È importante che sono qua e sono molto contento, ho sempre detto che questa è casa mia, finalmente sono qua - le prime parole di Ibra una volta sceso dall'aereo -. Sono passato da altre squadra, ma sono tornato questo è più importante". Quindi, in conclusione, la promessa: "Sto aspettando tutti a San Siro, farò ancora saltare San Siro come prima".

Il 38enne, che aveva già giocato in rossonero dal 2010 al 2012, sarà presentato ufficialmente venerdì a Casa Milan. 

Video da Instagram Ac Milan e calcio_rigore

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento