rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022

Ibra, Mahmood e Noemi: i vip testimonial della Giornata della Memoria per le vittime della Shoah. Video

Su Instagram la campagna social in cui gli influencer racconteranno le vite delle 121 persone deportate o uccise alle quali sono dedicate le pietre d'inciampo di Milano

Una campagna social per non dimenticare le vittime della Shoah nonostante le restrizioni imposte dal Covid-19. Così il "Comitato milanese Pietre d'inciampo" ha voluto celebrare la Giornata della Memoria, "ingaggiando" i vip di Milano per raccontare con una Instagram Story ciascuna delle vite che stanno dietro ai nomi incisi sulle cosiddette pietre d'inciampo: le targhe sparse per le strade di Milano che commemorano i milanesi deportati e uccisi nei campi di concentramento nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale.

"Quest'anno le Pietre d'inciampo saranno anche virtuali - spiega in un comunicato il Comitato milanese Pietre d'inciampo - Le loro storie saranno rilanciate dai profili Instagram di alcuni tra i più importanti influencer italiani per fare inciampare anche i più giovani sul ricordo dei deportati nei lager nazifascisti". Tra i nomi che hanno aderito alla campagna ci sono: Zlatan Ibrahimovic e altri calciatori del Milan, i cantanti Mahmood, Noemi, Elisa, Ministri, Selton e Ghemon, Costantino della Gherardesca, Stefano Boeri e il sindaco di Milano Beppe Sala. "Ciascuno di loro, nel Giorno della Memoria - spiega ancora il comitato - condividerà un post a sua scelta, adottando così una pietra d’inciampo per 24 ore. Un modo per ricordare, anche in ottica 2.0, la più grande tragedia del ‘900".

Video popolari

Ibra, Mahmood e Noemi: i vip testimonial della Giornata della Memoria per le vittime della Shoah. Video

MilanoToday è in caricamento