Giovedì, 5 Agosto 2021

Rapina e schianto davanti al Monumentale: la vittima si ribalta in auto, ladro ferito | Video

Le si sarebbero avvicinati mentre era ferma al semaforo. Con un colpo secco le avrebbero distrutto il vetro lato passeggero e avrebbero cercato di afferrare la borsetta appoggiata sul sedile. A quel punto, impaurita, lei avrebbe reagito “trascinando” con sé i ladri, prima di perdere il controllo dell’auto e ribaltarsi. 

Tentata rapina e incidente sabato sera in piazzale del cimitero Monumentale a Milano, teatro di uno schianto che ha coinvolto due ladri in scooter - un quattordicenne e un ventiseienne - e una ragazzina di diciannove anni a bordo di una “macchinina” del car sharing Share’nGo. 

Stando alle prime informazioni raccolte, i due uomini in motorino - un ventiseienne, l'italiano A.D.G., e un secondo ladro inizialmente fuggito - avrebbero cercato di rapinare la vittima mentre si trovava a bordo dell’auto a noleggio. La giovane, però, avrebbe premuto il piede sull’acceleratore facendo cadere i due malviventi prima di finire contro un marciapiede e ribaltarsi, restando intrappolata nella vettura. 

La diciannovenne, estratta dalle lamiere dai vigili del fuoco, è stata medicata sul posto e poi ricoverata in codice giallo al Fatebenefratelli di Milano: ha riportato diverse contusioni, ma domenica mattina è già stata dimessa. 

Anche il ventiseienne che viaggiava come passeggero sullo scooter è rimasto sull’asfalto: è stato portato in codice giallo al Niguarda, dove si trova tuttora ricoverato. 

Il suo complice, che era alla guida del motorino, è invece riuscito a fuggire, anche se in strada ha lasciato la targa dello scooter. I “ghisa” proprio da lì sono partiti per identificarlo e in mattinata sono arrivati al proprietario del mezzo e quindi al giovane alla guida: un quattordicenne italiano che sarà presto interrogato dagli agenti. 

A raccontare del tentativo di rapina e della successiva reazione è stata proprio la diciannovenne che era in auto. Anche lei lunedì mattina sarà ascoltata dai ghisa, che a quel punto potrebbero far partire le denunce verso il quattordicenne e il ventiseienne. 

Si parla di

Video popolari

Rapina e schianto davanti al Monumentale: la vittima si ribalta in auto, ladro ferito | Video

MilanoToday è in caricamento