Martedì, 26 Ottobre 2021

"Aggredito perché gay? Me lo sono inventato": la confessione Instagram di Marco 'Iconize' Ferrero

L'influencer, lo scorso 20 maggio, aveva denunciato sui social di aver subito un pestaggio con insulti omofobi a causa del suo orientamento sessuale

"Aggredito e insultato perché gay? Tutto falso, me lo sono inventato". La confessione arriva da Marco Ferrero, influencer di Instagram con il nickname 'Iconize', che lo scorso maggio aveva denunciato su Instagram di essere stato picchiato e denigrato in un'agguato omofobo a causa del suo orientamento sessuale.

"Mi scuso con tutti i fan e con Barbara D'Urso", dice ora Ferrero in un nuovo video IG, spiegando che in realtà si sarebbe trattato di un gesto di autolesionismo. "Era un periodo molto buio. Tutti ne abbiamo e tutti facciamo delle grandi ca**te. Mi vergogno profondamente di quel che ho fatto“, conclude l'influencer annunciando una pausa dai social.

Video popolari

"Aggredito perché gay? Me lo sono inventato": la confessione Instagram di Marco 'Iconize' Ferrero

MilanoToday è in caricamento