rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scontri Inter-Napoli, 3 minuti di guerriglia in città tra bombe, fumogeni e bottigliate. Video

Bombe, furgoncini assaltati, calci, pugni e mazze e bottiglie di vetro che volano da una parte all'altra della strada. Tre minuti di vera e propria guerriglia urbana raccontati perfettamente da questo video che mostra i momenti più caldi degli scontri andati in scena mercoledì sera tra ultras di Inter e Napoli prima della partita a San Siro

Tutto è iniziato verso le 19.30, quando - stando a quanto ricostruito dalla polizia - quasi cento tifosi interisti, armati e accompagnati dai gemellati di Varese e Nizza, hanno teso un agguato in via Novara ai furgoni dei partenopei che stavano arrivando al Meazza senza scorta. I napoletani, con i loro mezzi circondati, sono usciti dai minivan e hanno "risposto", come mostrano le immagini che riprendono - presumibilmente - gli interisti a sinistra e i "rivali" a destra, proprio tra i furgoncini. 

Ne è nato un violentissimo scontro, al termine del quale è stato investito da un Suv "pirata" Daniele Belardinelli, il capo ultrà dei Blood Honour del Varese che era venuto a Milano proprio per assistere alla gara insieme alla curva Nord.  "Dede" - come lo chiavano gli amici - era stato portato al San Carlo in condizioni disperate ed era morto all'alba di giovedì

Per quegli scontri sono stati arrestati tre tifosi dell'Inter - tutti accusati di rissa aggravata e lesioni - e sette ultras nerazzurri sono stati sottoposti al Daspo. La polizia sta invece ancora dando la caccia al conducente del Suv che ha investito Belardinelli. 

Video popolari

Scontri Inter-Napoli, 3 minuti di guerriglia in città tra bombe, fumogeni e bottigliate. Video

MilanoToday è in caricamento