Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, cucinava eroina in un magazzino di Baggio: arrestato 61enne "grossista" della droga

L'uomo era stato notato uscire furtivamente dallo stabile. All'interno 50mila euro in contanti e gli strumenti per "cucinare" lo stupefacente

 

Un vero e proprio laboratorio dell’eroina in un magazzino dismesso in zona Baggio, a Milano. È quanto scoperto dalla Polizia di Stato, che nei giorni scorsi ha arrestato un 61enne di nazionalità albanese definito dagli inquirenti come un vero e proprio “grossista dello stupefacente”.

Gli agenti hanno scoperto l’esistenza del deposito durante un controllo, insospettiti dal comportamento dell’uomo che era stato visto entrare e uscire furtivamente dal laboratorio a più riprese. Nel covo, il 61enne custodiva anche 50mila euro in contanti, circa 8 Kg di sostanze da taglio per l’eroina e la cocaina, e numerosi strumenti per “cucinare” lo stupefacente.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento