rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022

Milano, cucinava eroina in un magazzino di Baggio: arrestato 61enne "grossista" della droga

L'uomo era stato notato uscire furtivamente dallo stabile. All'interno 50mila euro in contanti e gli strumenti per "cucinare" lo stupefacente

Un vero e proprio laboratorio dell’eroina in un magazzino dismesso in zona Baggio, a Milano. È quanto scoperto dalla Polizia di Stato, che nei giorni scorsi ha arrestato un 61enne di nazionalità albanese definito dagli inquirenti come un vero e proprio “grossista dello stupefacente”.

Gli agenti hanno scoperto l’esistenza del deposito durante un controllo, insospettiti dal comportamento dell’uomo che era stato visto entrare e uscire furtivamente dal laboratorio a più riprese. Nel covo, il 61enne custodiva anche 50mila euro in contanti, circa 8 Kg di sostanze da taglio per l’eroina e la cocaina, e numerosi strumenti per “cucinare” lo stupefacente.

Video popolari

Milano, cucinava eroina in un magazzino di Baggio: arrestato 61enne "grossista" della droga

MilanoToday è in caricamento