rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022

Milano, continua la protesta dei lavoratori dello spettacolo: "Serve un'indennità Covid per salvare il settore"

Giovedì 3 dicembre le maestranze di cinema, teatri e sale concerti si sono riunite in piazza città di Lombardia per chiedere aiuto contro la crisi

Un'indennità Covid per fronteggiare la crisi di uno dei settori più danneggiati dal lockdown. È quanto chiedono i lavoratori di cinema, teatri e sale spettacolo, che giovedì 3 dicembre hanno manifetato sotto alla sede della Regione Lombardia chiedendo l'intervento del del Governo e della Giunta Fontana.

"Le cose vanno male, si sopravvive aggrappandosi al poco che resta, ma alcuni di noi non lavorano da marzo - spiegano i manifestanti - Chiediamo che ci venga data un'indennità per tutti i mesi in cui non abbiamo potuto prestare servizio". "Perché il mondo della cultura è quello più penalizzato dal lockdown? Forse la vera risposta è che lo è sempre stato, e ora che siamo dentro a una crisi economica, sostenere un settore che non porta grandi investimenti non è considerata una priorità", raccontano invece due membri di un gruppo teatrale milanese.

Video popolari

Milano, continua la protesta dei lavoratori dello spettacolo: "Serve un'indennità Covid per salvare il settore"

MilanoToday è in caricamento