Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Torna in libertà il lupo Ambrogio, trovato quasi annegato nel naviglio grande di Milano

 

Sono tornati in libertà i due giovani lupi Ambrogio e Diana, salvati e curati entrambi dai volontari del Centro Monte Adone. Lui, un esemplare di due anni, era stato soccorso dopo che era stato trovato quasi annegato nelle acque del naviglio grande di Milano, mentre lei era aveva subito una sorte simile nel canale di una centrale elettrica di Brescia, in seguito a un colpo di fucile.

Nonostante le pessime condizioni di salute in cui erano stati trovati, oggi i due lupi sono guariti e sono finalmente tornati allo stato selvatico, liberati dai volontari e dotati di un radiocollare GPS che permette di monitorarli. Entrambi, inizialmente erano stati scambiati per esemplari di cane lupo, ed erano per questo stati portati al canile dove, tuttavia, le loro condizioni si erano aggravate. Solo grazie al paziente lavoro dei volontari oggi i due lupi sono finalmente tornati nel loro habitat naturale.

Potrebbe Interessarti

  • Milano, pullman Atm investe una 28enne che attraversa sulle strisce: illesa per miracolo

  • Maxi rissa in via Lorenteggio: calci, pugni e lanci di sedie vicino al Vodafone village

  • Le ladre della metro contro il ragazzo che le filma: "Mongoloide africano, ti spacco la testa". Video

  • Accoltellata alla gola in centro a Milano: il racconto della donna che l'ha salvata

Torna su
MilanoToday è in caricamento