Lunedì, 17 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Elezioni, bandiere M5S alla protesta contro Sala: così i grillini prendono le distanze dal sindaco

Alcuni esponenti del Movimento hanno contestato l'apertura del giardino zen di piazza Piola insieme al candidato sindaco di "Milano in Comune" Gabriele Mariani

C'erano anche le bandiere del Movimento 5 Stelle alla contestazione organizzata domenica 18 aprile in piazza Piola dal candidato di "Milano in Comune" Gabriele Mariani, finora l'unico sfidante di Sala pervenuto alle cronache per la corsa alla carica di sindaco del prossimo autunno.

La presenza di alcuni 5 Stelle alla manifestazione di Mariani, ex Pd fuoriuscito dal partito per spostarsi "più a sinistra", potrebbe quindi essere una risposta indiretta (almeno di una parte del Movimento) ai dubbi espressi proprio dal sindaco uscente Beppe Sala riguardo a un possibile appoggio dello schieramento di Beppe Grillo alla sua ricandidatura. Non è infatti un caso che l'oggetto della contestazione fosse una causa ambientalista (pilastro della politica M5S), ovvero la realizzazione del nuovo giardino zen inaugurato in piazza Piola, opera molto criticata dagli ambientalisti milanesi per il troppo cemento impiegato nel costruirla.

"Quest'opera è piovuta sulla testa degli abitanti del Municipio 3 senza che fossero stati consultati - spiega il candidato sindaco Mariani -. Non contestiamo il suo valore artistico, ma il modo in cui è stata realizzata. Un giardino zen non dovrebbe certo avere tutto questo cemento, ma questo sembra un po' il tratto distintivo della politica ambientalista di Sala e del suo assessore al Verde e all'Urbanistica, Pierfrancesco Maran: cementificare ovunque sbandierando una riqualificazione green che in realtà non c'è".

Si parla di

Video popolari

Elezioni, bandiere M5S alla protesta contro Sala: così i grillini prendono le distanze dal sindaco

MilanoToday è in caricamento