rotate-mobile

Milano, la ciclabile di Buenos Aires presa a martellate: il flashmob di Fratelli d'Italia

Una delegazione del partito di Giorgia Meloni ha protestato così contro la preferenziale voluta dalla Giunta Sala per biciclette e monopattini

Hanno martellato i cordoli della pista ciclabile di Corso Buenos Aires per "smantellare" simbolicamente la preferenziale voluta dall'amministrazione Sala. Così una delegazione di Fratelli d'Italia ha voluto simbolicamente protestare contro il percorso per le bici creato ormai più di un anno fa lungo la via dello shopping milanese, un gesto, spiegano i rappresentanti del partito di Giorgia Meloni, "che simboleggia quel che in realtò faremo per davvero una volta eletti: smantellare quest'opera".

"Questa ciclabile è pericolosa e brutta - spiegano i delegati di Fdi - Mette a rischio i pedoni e motociclisti con cordoli poco visibili, impedisce l'accesso dei disabili al marciapiede e ostacola il traffico delle auto. Se saremo eletti a Palazzo Marino promettiamo di smantellarla e di costruirne delle nuove, rispettando sia le esigenze degli automobilisti sia la sicurezza di pedoni e ciclisti, l'opposto di questo percorso ciclabile che è stato fatto senza alcun criterio".

Video popolari

MilanoToday è in caricamento