Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lainate, con i soldi delle truffe si era comprato una maxi villa con piscina e statue: sequestrata. Video

I beni del finto mediatore, del valore di circa 2 milioni di euro, sono stati posti sotto sequestro amministrativo dalla Polizia di Stato di Milano

 

Maxi sequestro a Lainate (Milano), dove la Polizia di Stato ha confiscato beni per un valore di circa 2 milioni di euro a un finto uomo d’affari dedito alle truffe con il metodo del del “rip deal”, il finto investimento in valuta estera che in realtà si rivela del tutto fasullo.

Tra i beni posti sotto sequestro anche una maxi villa con tanto di piscina, statue in marmo e ampia sala da gioco, oltre a numerosi terreni, autovetture e altri immobili.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento