rotate-mobile

Al memoriale della Shoah di Milano iniziano le celebrazioni per la giornata della Memoria 2022

Al binario 21 della stazione centrale, dove partivano i treni per i campi di sterminio nazisti, la proiezione di un documentario realizzato da Sky

Il memoriale della Shoah riapre le sue porte a due giorni dalla giornata della memoria 2022 dando il via alle celebrazioni in ricordo di tutte le vittime dello sterminio nazista con la proiezione del documentario di Sky sport "1938: lo sport italiano contro gli ebrei". Tanti gli eventi previsti a Milano per il 27 gennaio, tra cui anche la posa di 24 nuove pietre d'inciampo, le mattonelle di ottone poste in luoghi nei quali gli ebrei sono stati deportati o uccisi dai nazisti.

"Per la città la giornata della memoria è sempre un appuntamento importante - spiega Roberto Jarach, presidente della fondazione Memoriale della Shoah di Milano - Purtroppo oggi assistiamo a un rigurgito di sentimenti antisemiti molto preoccupante e che rende ancor più doverosa la nostra opera di trasmissione della memoria alle nuove generazioni. L'antisemitismo è un fenomeno antico, che solitamente coincide con periodi di grave crisi economica e sociale, proprio come quello che viviamo oggi. Non stupisce quindi vedere il ritorno di simpatie neo naziste, o di strumentalizzazioni come quella avvenuta a Novara, dove i no vax si sono travestiti da deportati sfruttando indebitamente la tragedia degli ebrei sterminati nei campi nazisti".

Video popolari

MilanoToday è in caricamento