Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Migrante nigeriano spazza gratis le strade di Milano: "Non c'è lavoro, ma voglio integrarmi con gli italiani"

 

John Light è un migrante nigeriano di 28 anni che pur di integrarsi in Italia ha scelto di fare lo spazzino volontario pur di non restare disoccupato. Ogni mattina, armato di scopa, paletta e sacchetti dell'immondizia, si presenta fuori dalle fermate della metropolitana e inizia a spazzare i viali dalle cartacce e dalle foglie morte.

"Non potevo più restare a casa a dormire senza far nulla - racconta a Milano Today -. So che non c'è lavoro, ma voglio integrarmi e le persone apprezzano il mio lavoro. Nessuno mi ha mai insultato, anzi, mi ringraziano tutti e alcuni lasciano una moneta da uno o due euro. È così che sopravvivo".

"Sono scappato dalla Nigeria - continua Light - perché anche se non c'è la guerra la situazione è forse addirittura peggiore della guerra. La mia famiglia è ancora lì, ma tornare sarebbe un suicidio. So che qui ci sono alcuni che non vogliono i migranti, ma chiedo loro di ripensarci. Non siamo tutti buoni, ma nemmeno tutti cattivi".

Potrebbe Interessarti

  • Milano, pullman Atm investe una 28enne che attraversa sulle strisce: illesa per miracolo

  • Maxi rissa in via Lorenteggio: calci, pugni e lanci di sedie vicino al Vodafone village

  • Le ladre della metro contro il ragazzo che le filma: "Mongoloide africano, ti spacco la testa". Video

  • Accoltellata alla gola in centro a Milano: il racconto della donna che l'ha salvata

Torna su
MilanoToday è in caricamento